All posts tagged: CALZE

Dandling sensuale

Shoeplay… il negozio dei sogni divenuti realtà

Celso era un ragazzo trentenne laureato in psicologia e purtroppo disoccupato come spesso accade scegliendo quel tipo di studi.  Tuttavia per lui era fondamentale quel percorso, sperava di scoprire di più su sè stesso al fine di conoscersi meglio e sconfiggere i suoi demoni. Le sue pulsioni lo turbavano, sin da quando ne aveva ricordi era attratto da particolari circostanze legate al piede femminile e la sottomissione a esso. Celso se ne vergognava profondamente e il disinteresse per il resto dei così detti rapporti normali lo aveva spinto a emarginarsi e astenersi dal contatto con il gentil sesso. Un giorno evidentemente il filo rosso del destino giocò la sua parte. Celso aveva trovato lavoro in un negozio di scarpe con un nome particolare: Shoeplay. Il primo giorno di lavoro andò piuttosto bene, era un negozio frequentato da signore che sapevano cosa desiderare. Gli articoli erano eleganti ma sopratutto sexy, l’ambiente era molto curato e le vendite andavano alla grande. Celso era soddisfatto, le clienti erano gentili, la responsabile del negozio era una donna piacevole e …

La mia passione per le calze fully fashioned

Questa attrazione per le calze da reggicalze me la trascino da tempo, sin da quando ero una bimbetta. Adoro le calze da reggicalze, forse perché le ammiravo indosso a mia nonna e mia madre. Le osservavo mentre si vestivano con cura e non vedevo l’ora di poter  mettere anch’io quell’accessorio con le calze, invece che i noiosi e odiosi collant o parigine o ancora peggio quei calzinetti bianchi in pizzo stile manga. Ma cosa ero una bambola? Forse abbinavo la loro mise a una certa sensualità. C’è da dire che entrambe avevano un bel fisichino slanciato e ben proporzionato. Credo che aiutasse a vederle molto sensuali. Ammetto anche che, di nascosto provavo le calze e le décolletè 34/35 di mia madre, sfilando davanti allo specchio. Ovviamente ci sarei entrata come minimo 2 volte.  Non credo di aver mai visto un paio di autoreggenti in famiglia… quelle non mi vanno proprio a genio. Credo comunque sia merito di mio padre feticista delle calze, delle gambe e dei piedini. Lui ha una certa età. Era in corso …

La cura dei dettagli

Cos’è un dettaglio? Una particolarità quasi trascurabile, se vista in modo isolato, ma infinitamente influente in una visione d’insieme delle cose. Un dettaglio che rende gli oggetti unici. Il modo per distinguere un tipo di pellame autentico da quello stampato nella calzature o borse, per esempio, è guardare le piccole crepe che rendono il pellame disomogeneo. Il dettaglio è importante per distinguere gli oggetti di serie da quelli autentici, che si parli di quadri, porcellane, mobili, scarpe, abbigliamenti, tappeti, accessori. Un dettaglio può determinare il valore dell’oggetto in questione. Un minuscolo dettaglio in una foto può alterare la sua intera percezione e renderla infinitamente più gradevole o più incisiva. Le luci in una scenografia determinano la differenza di qualità di un film, come il montaggio e i piani sequenza. Siamo circondati da dettagli in qualsiasi campo della nostra vita.  Attraverso i dettagli si possono esprimere artigiani, artisti, cuochi, insegnanti, designer, manager, venditori…  Il dettaglio, quindi, come lo vedo io è un’espressione di cura, di amore per ciò che si fa. Va visto come un segno …

 Il fascino del collant

Il collant, come dice la radice della parola stessa, si distingue dalle calze per la sua aderenza. Nacque intorno al 1959 per sostituire in modo più pratico le calze da reggicalze. I materiali solitamente sono gli stessi delle calze. Era in uso nell’era delle minigonne, soprattutto per un fattore estetico. Non si può vedere una minigonna con una calza da reggicalze. Trovo molto volgare quando la balza della calza non arriva alla gonna. Ma da qualche tempo a questa parte è stato sostituito dai leggins. Anche quelli sono pratici, comodi, avvolgenti, ma lasciano il piedino scoperto. Il piedino mi piace farlo sospirare, per cui lo copro spesso con calze o collant per poi scoprirlo lentamente o nel caso del collant rompere il tessuto e liberare le mie magnifiche estremità dalla costrizione del nylon. Personalmente uso il collant non troppo spesso. Sono, praticamente da sempre, affascinata dalle calze da reggicalze e dai reggicalze, bustini e corpetti vari. Trovo molto eccitante il gioco che si crea lasciando scoperta quella parte di pelle tra la balza della calza ed il bordo del …

Il tease and denial nel fetish

Tease and denial, stuzzicare e negare. Non è una pratica, ne una tecnica, ma una componente fondamentale in un rapporto di dominazione. In questo articolo prendo in considerazione il tease and denial in ambito fetish, ma l’argomento è molto vasto e sfaccettato e abbraccia tutto il mondo bdsm e ne tratterò nuovamente in prossimi post. Provocare e stimolare la fantasia maschile, esaltarla e portare al limite i “poveri malcapitati”. Mi diverto così da molto tempo… da quando ho capito quanto fascino emano e quanta influenza esercito sulle persone. E poi le mie gambe e i miei piedini perfetti sono come calamite per catturare il tuo sguardo e non darti scampo. Mi basta accavallare le gambe o giocare scocciata con il piedino calzato da una décolleté per attirare occhiate indiscrete. Mi trovo di fronte a lui, vestita in maniera impeccabile, stile retrò, gonna rigorosamente al ginocchio, lounghette a vita alta che marca bene la mia silhouette. Camicetta leggermente trasparente. Calze con la riga che esaltano le mie gambe snelle e polpacci ben definiti. Ai piedini una …

Le calze: un piacere sensoriale

Le calze da reggicalze oramai sono diventate un accessorio raro se non rarissimo, sono anche difficili da trovare, ovviamente se si parla di quelle di una certa qualità, ma io non sono una donna che si arrende facilmente e ho trovato il modo di rifornirmene adeguatamente. Molte donne, quando vogliono sentirsi sensuali, mettono le autoreggenti, a mio parere dozzinali e volgari, oltre ad essere anti-estetiche a causa dell’elastico che le sostiene. Io invece indosso le calze da reggicalze, con i gancini del reggicalze sotto la gonna che si intravvedono e spesso mi capita di notare sguardi interessati da uomini di una certa età. Loro sanno bene cosa si nasconde sotto la mia gonna, i reggicalze se li ricordano benissimo perché fanno parte di quei primi stimoli sessuali che hanno sviluppato in giovane età. Le calze da reggicalze esaltano l’erotismo raffinato e sono un vero piacere sensoriale. Danno un tocco di classe, quel qualcosa in più che rende tutto più intenso. Al tatto sono piacevoli, rendono le gambe delicatamente inaccessibili e creano una sottile ma percepibile …

Fetish: classe, eleganza e charme

La mia figura avvolta da luci soffuse e particolarmente intime invitano lo spettatore a soffermarsi sul quadro dell’insieme, l’ambiente curato, l’abbigliamento scelto ed abbinato nei minimi dettagli, le scarpe che danno un tocco di classe e sensualità.  L’arco del piedino che spunta dalla scarpa, il collo alto, piante morbide, caviglie sottili, polapacci tonici e ben definiti. Le mie gambe velate da calze da reggicalze di ottima qualità (Cervin) sostenute da uno dei miei reggicalze. Ebbene sì,  ho una vasta collezione di reggicalze di vari tipi e colori, potrei fare una sfilata. I miei preferiti sono quelli di LaPerla e quelli antichi, perchè più rigidi. So anche che di certo io non passo inosservata. Forse perchè la mia eleganza ed i miei modi raffinati contrastano con la mia giovane età e al contempo esaltano la mia maturità. Amo coccolarmi indossando solo indumenti di ottima qualità e calzando scarpe di un certo livello anche come segno di rispetto nei confronti delle persone che condividono queste passioni. Amo i tacchi a spillo ma detesto i plateaux. Non ho …